Casina-Bric

Usa l'hashtag #APEWINEBOXES

Schede tecniche digitali via email

Barolo (CN) Casina Bric, che in dialetto piemontese significa "Cascina Bricco", è una realtà delle Langhe situata a Vergne, frazione di Barolo, dove la cantina si eleva all'altitudine maggiore della zona, 460 metri s.l.m. Gianluca Viberti, viticoltore ed enologo sensibile ed appassionato, ha fondato Casina Bric nel 2010, dando vita a un progetto che ha avuto da sempre a cuore: realizzare un luogo volto a rispettare la natura in ogni aspetto, incidendo il meno possibile su di essa. Per noi il requisito basilare.
Nasce così una realtà consapevole e attenta alla tradizione, in cui Gianluca ha reintrodotto usanze e metodi antichi, quali l'uso delle botti in cemento per la vinificazione del nebbiolo. Fa ampio ricorso, inoltre, a lunghe macerazioni, addirittura prolungate fino a 40 giorni, e a una pratica tradizionale detta "steccatura delle vinacce", che consiste nell'immergere completamente il cappello delle vinacce nel vino attraverso delle doghe in legno provenienti dallo smontaggio di botti usate
Gianluca Viberti parla a Slow Wine di Casina Bric

it_ITItaliano
0
    0
    Your Cart
    Your cart is empty