Tutto il vino naturale ed artigianale che cerchi

Spedizione gratuita in italia a partire da 89 euro

Polonia

Polonia: Riflessioni

La Polonia potrebbe non essere immediatamente riconosciuta come un paese importante nella produzione di vino, ma sicuramente si distingue tra le altre regioni vinicole affermate. La viticoltura polacca ha radici profonde, risalenti al X secolo D.C., affermatasi grazie al lavoro dei Benedettini e dei soliti Cistercensi. Per molti anni però la tradizione vinicola locale è finita in un cassetto, o dimenticata sugli scaffali di negozi di alcoolici che vendevano con più facilità la vodka o la birra. Nonostante le sfide poste dal clima continentale, con inverni freddi ed estati calde, la piccola ma crescente industria vinicola del Paese è riuscita a superare questi ostacoli per produrre alcuni vini veramente di ottimo livello, da varietà internazionali quali, Seyval Blanc, Riesling, Chardonnay e Pinot Noir. Nel corso degli anni poì a queste uve tradizionalmente coltivate nel Paese si sono aggiunte quelle resistenti alle malattie o alle temperature troppo rigide, Cabernet Cortis e Solaris.
Le condizioni climatiche, come detto, non sono esattamente quelle ideali per la vite, con autunni e primavere umide, estati caldissime ed inverni gelidi, ma il vino ha del potenziale. Il centro vinicolo di maggior importanza è Zielona Gora, che con il suo clima temeperato rappresenta una vera e propria oasi. Altre aree vinicole interessanto sono quelle di Lublino e Breslavia, ed anche Rzeszow e Kazimierz Dolny, ad un'ora da Varsavia.
Gli ettari vitati sono appena 400 con una produzione annua inferiore alle 3 milioni di bottiglie, cifre piccole ma destinate a crescere nel tempo.

Chiudi ✕

Annata

Produttori & Tags

Vitigno

Regioni

Paese

Tipologia

Mondo

Formato

Prezzo

Prezzo

Tipologia

Paese

Regioni

Annata

Formato

Vitigno

Produttori & Tags

it_ITItaliano
0
    0
    Your Cart
    Your cart is empty
    Scorri in alto

    become part of our

    Family