Claudio Alario

Usa l'hashtag #APEWINEBOXES

Schede tecniche digitali via email

Diano d'Alba (Cuneo) Claudio Alario è una azienda a conduzione familiare ed attualmente produce circa 45000 bottiglie su una superficie di 12 ettari, con un età media di impianto che va dai 20 anni per quelli di Nebbiolo da Barolo ai 50 per quelli di Dolcetto. Nel meraviglioso contesto delle morbide colline che connotano le Langhe la Famiglia Alario produce uva da 3 generazioni, ma è solamente con Claudio che vinificano ed imbottigliano, nel 1988. Lo fa rispettando l'ambiente e la biodiversità, curando con amore ogni singolo grappolo, in modo da dar vita a quelle che sono delle vere e proprie opere d'arte.
La Cantina produce Dolcetto di Diano d'Alba DOCG in tre diverse declinazioni, Barbera e Nebbiolo d'Alba DOC ed ovviamente il Re Barolo, in due versioni diverse. La prima varietà prodotta è stata il Dolcetto nel 1988, in un appezzamento di terra davvero vicino al Cru di Serralunga. Successivamente Barbera, Nebbiolo. Il Barolo arriverà nel 1995.

it_ITItaliano
0
    0
    Your Cart
    Your cart is empty